Articoli


FIRMA LA PETIZIONE SU CHANGE.ORG http://bit.ly/2p4c3zZ

In questo 25 aprile Marisa Cinciari Rodano e Rosanna Oliva de Conciliis, anche a nome delle firmatarie, chiedono:

alla Rai TV di rendere visionabili e disponibili al pubblico, in apposita sezione di Teche Rai e utilizzabili non a fini di lucro, i materiali di repertorio utili a ricostruire la Storia delle donne;

al MIUR di agire perché la Storia delle donne abbia una equa rappresentazione nelle scuole.

Come prima azione chiediamo che sia sbloccato il documentario della Rete delle reti femminili “Le donne nella Resistenza. E perché alle partigiane fu negato di sfilare dopo la Liberazione”https://www.youtube.com/watch?v=u_t6mbT2CBM, oscurato perché contenente anche clip di proprietà Rai.

La storia delle donne, sistematicamente ignorata anche dai programmi di scuola e dai libri scolastici, deve essere liberata e riportata alla luce.

Il servizio pubblico prenda esempio dalla recente pubblicazione online dell’immane archivio segreto del Vaticano: http://asv.vatican.va/content/archiviosegretovaticano/it/consultazione.html. Se il Vaticano ha reso possibile l’accesso libero e gratuito all’immenso patrimonio dei suoi contenuti, lo Stato italiano potrà ben fare qualcosa per restituire alle donne ciò che è rimasto della loro storia, a lungo negata e nascosta.

Marisa Cinciari Rodano

Rosanna Oliva de Conciliis

DonneinQuota

Rete delle Reti

Rete per la Parità

Martedì 28 marzo – Roma. Palazzo Montecitorio, Sala della Regina. Piazza di Montecitorio – ore 15.00

Ore 15.00 – Sala della Regina di Palazzo Montecitorio. Presentazione del libro “Cinquant’anni non sono bastati. Le carriere delle donne a partire dalla sentenza n. 33/1960 della Corte Costituzionale”, a cura di Anna Maria Isastia e Rosa Oliva de Conciliis. Interventi, oltre a quelli delle curatrici, di Paola De Micheli, Marina Sereni, Valeria Valente, Manuela Di Centa, Monica Parrella, Alfonso Celotto, Susanna Schivo. Modera Valeria Vaccaro. Evento promosso dalla Sottosegretaria all’Economia Paola De Micheli.

Qui la registrazione video:
http://www.radioradicale.it/scheda/504223/presentazione-del-libro-cinquantanni-non-sono-bastati-le-carriere-delle-donne-a

IN EVIDENZA
Ricordiamo che queste news sono inviate in automatico a chi ha lasciato la propria mail sul sito. Per non appesantire la vostra casella di posta elettronica la grafica degli aggiornamenti è semplificata, per leggere il testo completo cercatelo sul sito.

Doppio cognome: un Tavolo tecnico per l’applicazione degli effetti immediati e l’attuazione della sentenza della Corte costituzionale n. 286/2016 – leggi il comunicato stampa del 7 marzo.

È disponibile online la puntata di venerdì 3 marzo di Alta sostenibilità “Il quinto goal dello sviluppo sostenibile: la parità di genere”: Valeria Manieri e Ruggero Po ne parlano con  Linda Laura Sabbadini, Riccardo Iacona, Francesca Bagni Cipriani, Rosanna Oliva de Conciliis e Francesca Maria Montemagno.

È sempre 8 marzoLea Melandri: “Lo Sciopero internazionale delle donne dell’8 marzo 2017 in Italia sembra averne ricomposto tutte le anime, in una visione di insieme che va dall’autodeterminazione sessuale e riproduttiva alla precarietà del lavoro, dal partire da sé come pratica di presa di coscienza ai problemi riguardanti le migrazioni, dal femminicidio alla violenza maschile vista come ‘fenomeno culturale’, dal sessismo al razzismo, all’omofobia…”.

EVENTI
Da lunedì 13 a venerdì 24 Marzo – New York, Ufficio delle Nazioni Unite. 405 East 42nd Street. COMMISSIONE SULLO STATO DELLE DONNE 61MA SESSIONE: WOMEN’S ECONOMIC EMPOWERMENT IN THE CHANGING WORLD OF WORK. All’interno della Sessione, il 15 marzo: Women4Climate del C40, la rete delle principali città del mondo impegnate ad affrontare i cambiamenti climatici. La Sindaca di Parigi Anne Hidalgo sarà relatrice dell’evento, che coinvolgerà sindaci di tutto il mondo e leader di organizzazioni non governative e si focalizzerà sul ruolo critico della donna e delle donne in posizioni di leadership nella lotta contro il cambiamento climatico e l’inquinamento atmosferico.

Venerdì 17 marzo – Roma, Oratorio del Gonfalone. Via del Gonfalone, 32/a – ore 14.30. CONVEGNO “LA MATERNITÀ SURROGATA DEFINIZIONE, FORME, DIMENSIONE SOCIALE, BIOETICA E GIURIDICA”. Organizzato dall’Associazione Donne Magistrato Italiane (A.D.M.I.). Alle 14.00 è prevista una breve presentazione del ciclo pittorico dell’Oratorio del Gonfalone. Confermare la partecipazione entro il 10 marzo: m_acierno@hotmail.itdonatella.salari@gmail.com. È stato richiesto il riconoscimento dei crediti formativi per gli avvocati.

Sabato 18 marzo – Roma, Archivio Centrale UDI. Via della Penitenza, 37 – ore 10.00. SEMINARIO NAZIONALE SULLA MATERNITÀ SURROGATA. L’incontro organizzato dall’UDI per affrontare e approfondire i dubbi, le ragioni e le contrarietà intorno al tema della GPA dal punto di vista del pensiero delle donne. Per accreditarsi entro il 15 marzo: udinazionale@gmail.com.

Mercoledì 22 marzo – Roma, LUISS, Aula Magna. Viale Pola, 12 – ore 9.00. PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO 2017 “DIVARIO GENERAZIONALE TRA CONFLITTI E SOLIDARIETÀ. GENERAZIONI AL CONFRONTO”. Il convegno, organizzato dalla Fondazione Bruno Visentini, affronterà la questione del “divario generazionale”, così come le possibili soluzioni a essa connesse. Per informazioni e adesioni: 06 85225059; info@fondazionebv.eu

Mercoledì 22 marzo – Roma, Confindustria, Sala Andrea Pininfarina. Viale dell’Astronomia, 30 – ore 15.00. LA FINANZA PER IL CLIMA: OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE. Il convegno si occuperà di green finance e climate finance, strumenti nazionali e internazionali e opportunità. Per informazioni e adesioni: www.confindustria.it

Giovedì 23 marzo – Roma, Finestre sul cortile. Via Sallustiana, 15 – ore 18:30. Presentazione di “GUIDA PRATICA ALL’ITALIANO SCRITTO (SENZA DIVENTARE GRAMMARNAZI)” DI VERA GHENO. L’autrice, sociolinguista in Accademia della Crusca e Università di Firenze, dialogherà con Valentina Falcinelli di Pennamontata . Caterina Venturini leggerà alcuni brani dal testo. #comestalitaliano

Sabato 25 marzo – Roma. Piazza Bocca della Verità – ore 13.30. MARCIA PER L’EUROPA. Con l’obiettivo di rendere il sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma un’occasione di svolta per la storia europea – per andare oltre gli attuali Trattati e verso un’unione federale del popolo europeo e per realizzare il progetto di Ventotene – il corteo procederà in direzione Colosseo, dove si terrà la “Festa dell’Europa”.  Leggi il programma: www.marciaperleuropa2017.it.

Giovedì 30 marzo – Roma. Corte suprema di cassazione, Aula Giallombardo. Piazza Cavour – ore 14.45. LA RAPPRESENTAZIONE DI GENERE NELLE ISTITUZIONI. STRUMENTI DI RIEQUILIBRIO. L’incontro, organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura in collaborazione con ADMI, è aperto alla partecipazione di docenti universitari, avvocati, studenti, tirocinanti e operatori del diritto.

Giovedì 30 marzo – Roma. Camera dei Deputati, Palazzo Macuto, Sala del Refettorio. Via del Seminario, 76 – ore 16.30. PRESENTAZIONE DI “MAMME E PAPÀ. GLI ESAMI NON FINISCONO MAI” DI CHIARA SARACENO.
L’incontro è organizzato dalla Fondazione Nilde Iotti, per accreditarsi inviare nome e cognome all’indirizzo info@fondazionenildeiotti.it.

BANDI
FACCIAMO 17 GOAL…TRASFORMARE IL NOSTRO MONDO: L’AGENDA 2030 PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE.
Il concorso nazionale, promosso dal Miur in collaborazione con l’ASviS, è rivolto a studenti di ogni ordine e grado, statali e paritarie, che dovranno esaminare le tematiche dell’Agenda 2030 e/o approfondire uno o più obiettivi – considerati individualmente o in relazione tra essi – realizzando un prodotto originale destinato ai pari, alle famiglie, al territorio di appartenenza. Adesioni entro il 15 aprile.

FORMAZIONE
DALL’8 MARZO ALL’8 APRILE, IL MESE DELLE STEM: TORNA IL PROGETTO “LE STUDENTESSE ‘CONTANO’!”. Per il secondo anno la Rete per la Parità partecipa al progetto per la promozione delle discipline STEM, promosso dal MIUR e dal Dipartimento per le Pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Tutte le scuole, nell’ambito della propria autonomia, sono invitate ad approfondire i temi legati alla parità di genere e alla lotta alle discriminazioni di cui all’articolo 3 della Costituzione Italiana. A partire dall’8 marzo, le scuole possono visionare i progetti inseriti sul portale www.noisiamopari.it, selezionando il progetto di interesse e riceveranno sulla propria mail istituzionale il contatto del Referente dell’Ente che ha presentato proposte didattiche e attività formative indirizzate alle scuole. Visita: http://entistem.noisiamopari.it

Giovedì 16 marzo – Roma, Fondazione Basso. Via della Dogana Vecchia, 5 – ore 14.30. SCUOLA DI DEMOCRAZIA/SCUOLA DELLA BUONA POLITICA. Il terzo incontro è dedicato a “Letture politiche del secondo Novecento, ‘Vita activa’ di Hannah Arendt” – relatori Alessandro Dal Lago ed Elena Pulcini. Discussione guidata da Mariuccia Salvati.

CENTRO STUDI E INIZIATIVE PER LA RIDUZIONE DEL TEMPO INDIVIDUALE DI LAVORO E REDISTRIBUZIONE DEL LAVORO SOCIALE COMPLESSIVO. Volta ad inquadrare in modo semplice il problema della necessità di redistribuire il lavoro, prosegue nel mese di marzo la pubblicazione sul sito del Centro dei Quaderni di formazione. Qui il Quaderno Nr. 3/2017 – “Quale prospettiva dopo la dissoluzione della politica?” Seconda parte. N.B. I Quaderni di formazione precedenti sono reperibili e scaricabili al medesimo link.

LETTURE
È ONLINE IL QUARTO NUMERO DI GIUDICEDONNA. Nella rivista si parla della sentenza della Corte costituzionale per il doppio cognome: un articolo di Rosanna Oliva de Conciliis e il testo della comunicazione di Antonella Anselmo in occasione dell’audizione del 14 febbraio in Commissione Giustizia Senato.

LEGGI SCOMODO: “SCOMODA. PERCHÉ SE UN RAGAZZO SI SENTE “SCOMODO” IN UN MONDO COME QUELLO DI OGGI, UNA RAGAZZA DI PIÙ. Ancora oggi. Perché ancora la parità tra uomo e donna è un tema di cui bisogna parlare. E non dovrebbe esserlo”. Queste le parole di Luca Ralli, autore della copertina dell’ultimo numero di Scomodo dell’8 marzo. https://www.facebook.com/LeggiScomodo/photos/a.1204532482942802.1073741828.1196364137092970/1373404749388907/?type=3&theater

L’EUROPA E LO SGUARDO DELLE DONNE. LA CASA INTERNAZIONALE DELLE DONNE PROPONE UN APPELLO DAL TITOLO: “RIPRENDIAMO LA PAROLA SULL’EUROPA CHE VOGLIAMO”. Leggi l’articolo a cura della redazione di NoiDonne: http://www.noidonne.org/blog.php?ID=07860

UOMO-DONNA ALLA RESA DEI CONTI: CHI LAVORA DI PIÙ?
Non solo in fabbrica e in ufficio, la disparità è ancora più marcata in casa, dove lei è impegnata 27 ore a settimana. Leggi l’articolo di Sara Bracchetti: http://www.tio.ch/News/Finanza/Borse-e-Mercati/1134516/Uomo-donna-alla-resa-dei-conti-chi-lavora-di-piu/

DAL WEB
Venerdì 10 marzo, ore 13.15 su Rai 3 e ore 20.30 su Rai Storia. FEDERICA DI SARCINA PARTECIPA AL PROGRAMMA “IL TEMPO E LA STORIA”.
La puntata sarà dedicata alla politica di pari opportunità dell’Unione europea e alle madri d’Europa. Visita www.raiplay.it.

INTERNET E LAVORO, LA RISCOSSA DELLE DONNE.
digital-women
“Digital Women”, mercoledì 8 marzo, dalle 16,30, presso la Biblioteca della Camera dei Deputati  in Via del Seminario, 76. http://www.blogmamma.it/ci-sono-pari-opportunita-campo-digitale-ne-parla-al-digital-women/#sthash.nMxFeEEb.dpuf.

NEWSLETTER
ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) – Supplemento settimanale 06/03/17-13/03/17 e 13/03/17-20/03/17

http://us13.campaign-archive2.com/?u=69d57a354097810ea13f7416b&id=c5a4eedae3&e=e8761c3974

http://us13.campaign-archive1.com/?u=69d57a354097810ea13f7416b&id=43f39ef4f6&e=e8761c3974

Fondazione Pubblicità Progresso – Newsletter di febbraio 2017

http://us13.campaign-archive1.com/?u=8a7bf5e6e659a18bffe810474&id=9b24639eb7&e=eaf759c324

inGenere

http://www.ingenere.it/newsletter

Le iniziative della Rete per la Parità per il progetto STEM sono state avviate con successo e proseguiranno anche oltre l’8 aprile.

Pubblicheremo sul nostro sito gli aggiornamenti che riguarderanno anche il prossimo anno scolastico.

Per maggiori informazioni sulle singole iniziative rimandiamo al seguente link.

circolare-miur-gender(1)